Intervento di Pterigio

Lo pterigio è una lesione benigna della congiuntiva, membrana che riveste la superficie dell’occhio. L’estensione alla cornea può, a lungo andare, portare ad un disturbo visivo.

Vantaggi

Senza trattamento lo pterigio, inizialmente limitato alla congiuntiva si espande fino alla cornea diventando così estremamente fastidioso a causa del suo inestetismo e l’apparizione d’irritazioni croniche. L’estensione alla cornea può, a lungo andare, portare ad un disturbo visivo.

Indicazioni

Pterigio

Procedura

Piano di trattamento

L’operazione dello pterigio è realizzata con il paziente sdraiato sulla schiena in ambiente chirurgico sterile e con l’ausilio di un microscopio:

Ricovero
l’intervento è ambulatoriale (ospedale di giorno); l’operazione necessita di un’immobilizzazione di solamente qualche ora, dopodichè potrà andare a casa;

Anestesia
essa è locale tramite iniezione di anestetico in prossimità dell’occhio oppure semplicemente tramite instillazione di gocce;

Tecnica operatoria
l’intervento consiste nell’escissione totale della lesione. Il globo oculare non viene aperto. La ricostruzione del piano congiuntivale viene assicurata prelevando del tessuto di congiuntiva dal medesimo o dall’altro occhio. Se lo pterigio è già molto esteso alla cornea, una opacità della stessa può rimanere in modo permanente dopo l’intervento.

Recupero

Nella grande maggioranza dei casi l’occhio è poco dolente, ma può presentare per qualche giorno un certo arrossamento e lacrimazione. Le cure si limitano all’instillazione di gocce e all’applicazione di una pomata. Una protezione oculare può essere consigliata.

Rischi e complicazioni

Sebbene perfettamente standardizzata e foriera d’ottimi risultati, l’operazione di pterigio non si esime dalla regola generale per la quale non esiste chirurgia priva di rischi. Non è dunque possibile per il medico garantire formalmente il successo dell’intervento:

  • le complicazioni gravi sono eccezionali: perforazione oculare durante la dissezione dello pterigio, infezione e necrosi dei tessuti trapiantati
  • le emorragie sottocongiuntivali sono benigne e regrediscono rapidamente (2-3 settimane)
  • una diplopia (visione doppia) può venire osservata
  • la complicazione più frequente è una recidiva dello pterigio

Essa rende più difficile ogni ulteriore intervento.

Contattaci

Un servizio completo

Ticino Health vi offre tutto da un’unica fonte: una consulenza competente, proposte personalizzate con piano di trattamento, numerose prestazioni supplementari e un’assistenza personale in loco.

image description

Destinazione
Ticino

Swiss mediterrannean healthcare & wellness

Per saperne di più